domenica 22 maggio 2011

Panini all'olio e pizzette.




L'impasto di questa ricetta è adatto per fare panini, ma anche per le pizzette da aperitivo ( quelle con il pomodoro, tonde e piccoline) e le focacce con il rosmarino.

INGREDIENTI

  • 2 kg di farina 00
  • 3 bicchieri di olio extravergine d'oliva
  • 2 bustine di lievito di birra in polvere
  • 1 l di latte
  • 1/2 litro d'acqua
  • 4 pizzichi di sale
  • 4 pizzichi di zucchero
Prendete una grossa terrina (o la spianatoia) e disponete a fontana la farina (lasciandone da parte una manciata, circa). Aggiungete l'olio, il latte, il sale e lo zucchero. A parte, in un pentolino scaldate l'acqua e quando sarà tiepida versatevi il lievito e fatelo sciogliere bene. Aggiungete l'acqua con il lievito sciolto agli ingredienti nella terrina. 
Amalgamate il tutto fino ad ottenere una pasta omogenea. Se quest'ultima risulta troppo molle e appiccicosa aggiungetevi la farina lasciata da parte. 
Un piccolo segreto per non farvi attaccare la pasta alle mani e per lavorarla meglio: ungetevi le mani con abbondante olio.
Quando la pasta sarà bella morbida e ben lavorata fatela lievitare, coperta da un panno per almeno 3 ore.
Passato questo tempo cominciate a modellare i panini delle dimensioni desiderate e metteteli in delle teglie rivestite con la carta forno. Tra un panino e l'altro lasciate una distanza di 3- 4 cm.
Lasciateli lievitare nelle teglie, sempre coperte da un panno, per almeno un'altra mezz'ora; in questo modo il volume dei panini diverrà quasi il doppio.
Cuoceteli poi in forno a circa 200°C fino a che non avranno acquistato una bella crosta dorata.
Se volete fare le pizzette basta stendere la pasta con un matterello fino ad ottenere una sfoglia dello spessore di circa 3 mm. 
Ricavatene dei dischi del diametro di 5- 6 cm, aiutandovi con una formina o con un bicchierino da liquore o con una tazzina. Poi conditele con il pomodoro e disponetele nelle teglie. Attendete una mezz'oretta e mettetele in forno a circa 200°C per qualche minuto.
Per la focaccia con il rosmarino: stendete con le mani una palla di pasta di circa 15 cm di diametro in una teglia. Quando sarà bella stesa cospargetela con il rosmarino ed il sale grosso. Poi infornatela per circa 10 minuti.
Buon appetito!!!

2 commenti:

  1. Questi li provo tra qual che giorno...si si, li proovo!

    RispondiElimina
  2. Io ne ho congelati una parte così sono sempre pronti per lo spuntino di Leo all'asilo o per la merenda!

    RispondiElimina